In data 15 gennaio 1899 viene approvato lo Statuto Organico del Ricovero Carpentieri, composto da 37 articoli. Con delibera n. 24 del 21.08.1990 viene approvato il regolamento interno di gestione della Casa di Riposo, composto da 22 articoli.
Il Regolamento dispone che:
la Casa di Riposo Opera Pia Carpentieri è rivolta all’assistenza delle persone anziane. Essa svolge: assistenza alloggiativa permanente o temporanea, in favore di soggetti che non abbiano un congruo supporto familiare.
l’assistenza alloggiativa è rivolta alle persone appartenenti alla terza età e comprende la sistemazione in camere ad 1, 2 o più posti letto, il vitto, l’assistenza igienica, il sostegno morale, l’assistenza medica preventiva.
L’anziano, se capace, è libero di organizzare la propria giornata. Ha facoltà di uscire di giorno, purchè ne dia avviso al personale di assistenza e si attenga al rispetto dell’orario dei pasti e del rientro serale. Allo scopo di mantenere vivo il rapporto con l’ambiente esterno, e compatibilmente con le esigenze organizzative dell’Istituto, sono favoriti i rientri in famiglia per le ferie estive e le festività importanti, le visite familiari e ogni altra partecipazione alla vita di relazione. L’orario dei pasti, del rientro serale, delle visite in Istituto dei parenti e amici è stabilito, secondo la stagione, dalla direzione dell’Istituto.
L’igiene e il decoro della persona devono essere costantemente mantenuti con la dovuta accuratezza. I convittori possono portare pigiama o vestaglia da notte solo in camera da letto e in bagno. Negli ambienti destinati all’uso comune devono indossare un abbigliamento appropriato e decoroso.
L’Ente fornisce agli ospiti un’adeguata assistenza religiosa, alla cui pratica ciascuno può liberamente partecipare.
La misura della retta è stabilita dal Consiglio di Amministrazione dell’Ente. La diversificazione della retta tiene conto delle condizioni di autosufficienza del soggetto, nonché della sistemazione alloggiativa, secondo il posto letto sia scelto in camera singola, doppia o tripla. I giorni passati in famiglia non danno diritto ad alcuna riduzione di retta.
L’Ente fornisce agli utenti un pasto caldo a mezzogiorno e sera, nonché “ad personam” il servizio di lavabiancheria e stireria.
La struttura, ubicata in via Francesco Mormino Penna, n. 65 – Scicli, dispone di un ampio cortile.
Si sviluppa su due piani e dispone di due ascensori :
Al piano terra si trovano i locali cucina/dispensa, i locali lavanderia/stireria, gli uffici amministrativi, la cappella, un’ ampia sala congressi. Sempre a piano terra, ma separatamente dai locali suddetti si trovano 5 camere destinate ad ospitare gli anziani due ambienti adibiti a sala lettura/tv e relax , una piccola cucina e la sala pranzo .
Al primo piano sono ubicate 24 camere destinate ad ospitare gli anziani. Oltre alle camere,
si trovano due locali comuni adibiti a sala lettura/TV, la sala pranzo, l’infermeria e un ampio salone comune, destinato ad accogliere tutti gli ospiti in occasione delle feste.
A lato del portone di ingresso del piano terra si trova la Cappella, in cui una volta a settimana viene celebrata la Santa Messa.

Regolamento Interno Ricovero Carpentieri